San Francisco Innovazione: record in USA

By -

San Francisco Innovazione : La forza di San Francisco nell’innovazione sbaraglia le altre città americane

Immagine Alexey Yuzhakov / Shutterstock.com, San Francisco Innovazione

Alexey Yuzhakov / Shutterstock.com San Francisco Innovazione

di RICHARD FLORIDA, 25 maggio 2016 – City lab per Diario di Vic – traduzione

San Francisco Innovazione C’è grande preoccupazione negli USA che l’innovazione della Silicon Valley sia in calo e che il paese sia entrato in un periodo di prolungata stagnazione secolare. Mentre l’innovazione in tutta l’America è aumentata a un ritmo relativamente lento a partire dalla metà degli anni ’70, la stessa ha visto una crescita spettacolare nella San Francisco, Bay Area.

Questo è il grande risultato è certificato da un nuovo studio , che prende in esame la geografia mutevole dell’ innovazione attraverso gli Stati Uniti nel corso degli ultimi quattro decenni. Lo studio dell’Università di Toronto, insieme al Georgia Institute of Technology e l’Università di Harvard, osserva dettagliatamente le tendenze in materia di brevetti (la misura più comunemente usata per l’innovazione) attraverso le città metropolitane degli Stati Uniti tra 1976 e il 2008. San Francisco Innovazione

San Francisco Innovazione La figura seguente traccia la tendenza sconcertante, confrontando i primi dieci hub metropolitani con le più alte quote di brevetti negli Stati Uniti. Guardate l’ondata di innovazione nella Bay Area, che si estende su San Francisco e sulla Silicon Valley. La linea per la zona della baia punta costantemente verso l’alto, mentre le linee per la maggior parte delle altre aree declino nel corso del tempo. In altre parole, l’aumento di innovazione nella Bay Area è sostanzialmente più grande di quello che qualsiasi altra area metropolitana ha visto nel corso degli ultimi quattro decenni.

(Forman et al.)

San Francisco Innovazione Nel 1976, la zona metropolitana con la più alta quota di brevetti era New York, con poco meno del 15 per cento del totale nazionale. Nove altre aree metropolitane avevano tra lo zero e il sette per cento. In questo momento, l’innovazione è stata diffusa più o meno uniformemente tra gli Stati, con i brevetti fortemente correlati con le dimensioni della popolazione.

San Francisco Innovazione L’ondata di innovazione nella Bay Area nei decenni successivi è sconcertante. Partendo con solo il quattro per cento dei brevetti negli Stati Uniti nel 1976, la Bay Area ha superato New York prima del 1995 con circa il 10 per cento dei brevetti. Entro il 2008, la zona della baia comprendeva il 16 per cento dell’innovazione di tutti gli Stati Uniti, e quasi il doppio dell’innovazione della area successiva. New York ha registrato un calo costante innovazione in questo periodo, mentre le altre otto aree metropolitane, tra cui Boston, Los Angeles, Chicago e Seattle – visto le loro azioni, ristagnano.

Il grafico sottostante mostra il modello per la zona della baia rispetto a New York e gli altri top 20 metros con le quote più elevate di brevetti. Anche in questo caso, la zona della baia supera costantemente gli altri centri principali della nazione di quanto a innovazione.

(Forman et al.)

Le incredibili prestazioni della Bay Area in innovazione è sono state trainate dal settore dell’alta tecnologia, principalmente delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ITC). [..]

(Forman et al.)

Anche se New York conduce ancora nel volume complessivo di brevetti fuori delle industrie ICT (che è comprensibile, date le sue dimensioni molto più grandi), la zona della baia ha visto la sua quota di brevetti non ICT crescere da circa il quattro per cento nel 1976 a circa il sette per cento nel 2008, mentre New York è scesa da circa il 14 per cento a poco più dell’otto per cento.

(Forman et al.)

La Bay Area ha visto il suo vantaggio competitivo espandersi in diversi altri settori chiave a parte l’high-tech. La regione ha visto un significativo aumento della sua quota di brevetti elettrici ed elettronici, rispetto al molto più lento (ed effettivamente irrilevante) trend di crescita tra le restanti aree metropolitane. In più, ha anche aumentato la sua quota di chimica, farmaceutica e brevetti medici, molti dei quali sono legati alle biotecnologie.

(Forman et al.)

In effetti, lo studio conclude che “l’aumento di brevettazione nella Bay Area non è del tutto imputabile alla crescente frazione dei brevetti ICT.” Mentre la maggior parte delle innovazioni sia nella Bay Area e negli Stati Uniti proviene da gruppi di industrie high-tech, lo studio rileva prove sostanziali del raggruppamento più ampio, o “coagglomeration,” l’innovazione in molti settori high-tech nella zona della baia che sono resi possibili da spillover e non ramificazioni dirette. San Francisco Innovazione

Ciò è in linea con la ricerca da Berkeley, della professoressa AnnaLee Saxenian , che ha trovato che la zona della baia, a differenza di altre aree metropolitane degli Stati Uniti o globali, è stata in grado di ridefinire costantemente e di rifarsi innovando in settori nuovi e all’avanguardia. Infatti, la regione ha dato origine ad aziende leader in settori di semiconduttori (Intel), personal computer e telefoni cellulari (Apple), biotecnologie (Genentech), motori di ricerca (Google), social media (Twitter), e giro provenienti (Uber ).

Come la mia ricerca ha dimostrato, tutto questo è successo mentre si spostava l’epicentro dell’innovaione dalla periferia della Silicon Valley negli anni ’70, ’80, e ’90 ai distretti urbani di San Francisco. Oggi infatti rappresenta la regione per circa il 40 per cento di tutti gli investimenti di capitale di rischio in start-up ad alta tecnologia negli Stati Uniti, e più di un quarto in tutto il mondo. Dal 1995, la quota di investimenti in venture capital in start-up della Bay Area è aumentata dal 22,6 per cento del totale nazionale al 46,5 per cento nel 2015, con un aumento del sei per cento 2010-2015.

In ultima analisi, lo studio indica la natura sempre più concentrata e/o spinosa dell’innovazione. Nonostante varie predizioni di “crescita del “resto” dopo la Valley” e la diffusione dell’innovazione ad altre città e regioni, la realtà è che l’innovazione è ancora concentrata nella zona della baia più che mai. San Francisco Innovazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.