Perché i prezzi delle case crescono? Il caso UK

By -

Perché i prezzi delle case sono così alti nel Regno Unito?

A molti di noi spesso hanno detto che i prezzi delle case sono così alti perché ci sono troppe persone che cercano e non abbastanza case. Mentre in Italia non sembrerebbe proprio, nel Regno Unito la richiesta è molto elevata. Soprattutto a Londra. Quindi, se è vero questo, è altrettato vero che i prezzi delle case siano stati anche spinti verso l’alto dalle centinaia di miliardi di £ di nuovi capitali che le banche hanno creato negli anni prima della crisi finanziaria.

1. Le banche hanno creato centinaia di miliardi di sterline e li hanno investiti in immobili

Nei dieci anni antecedenti l’inizio della crisi finanziaria, i prezzi delle case in UK sono triplicati. Molte persone potrebbero pensare che un aumento del genere sia legato alla scarsità di abitazioni disponibili, ma è solo una parte del quadro. Una delle principali cause del rialzo è stata che le banche hanno la possibilità di creare denaro ogni volta che fanno un prestito. È la loro funzione standard, dopotutto. Durante il periodo in esame il numero di banche che ha fatto questo meccanismo, attraverso il prestito ipotecario, è più che quadruplicato! Questi prestiti è sono stati uno dei principali motori del massiccio aumento dei prezzi delle case.

UK prezzi delle case

2. I prezzi delle case aumentano più velocemente dei salari

I prezzi delle case sono aumentati molto più rapidamente dei salari, il che significa che le case sono diventate sempre meno convenienti. Chi non ha una casa di proprietà, dopo l’inizio della bolla è stato spinto quasi fuori dai prezzi crescenti. E non solo chiunque avesse intenzione di acquistare è stato allontanato, ma anche gli affittuari: aumenta il valore della casa? Aumenta il valore dell’affitto.

Questo aumento dei prezzi ha portato ad un massiccio aumento della quantità di denaro necessaria per accendere, ragionevolmente, un mutuo. Per esempio, mentre nel 1996 la quantità di stipendio assorbita dalla rata del mutuo era del 17,5%, nel 2008 era salita al 49,3%. A Londra, dove il mercato del mattone sta viaggiando su una bolla di dimensioni fenomenali, con quartieri che raddoppiano i prezzi delle case ogni 5 anni, le cifre sono ancora più scioccanti, passando dal 22,2%  nel 1997 al 67 per cento nel 2008.

Rate del mutuo

3. Le bolle immobiliari non favoriscono il mercato

Bolle speculative e il comportamento speculativo ad essi associati tendono a causare crisi finanziarie , che portano ad una minore crescita, maggiore disoccupazione e maggiore debito pubblico. I prezzi elevati delle case fungono anche come meccanismo di trasferimento di ricchezza dai giovani agli anziani e da quelli che non possiedono l’abitazione a quelli che la hanno. In realtà, solo le banche e quelli con molte proprietà beneficiano di prezzi alti delle case: prezzi alti significa che le persone dovranno stipulare mutui più grandi per periodi di tempo più lunghi, il che significa più soldi nel pagamento degli interessi perpiù tempo.

Tratto da:http://www.positivemoney.org/issues

3 Comments to Perché i prezzi delle case crescono? Il caso UK

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.