La storia che ha commosso il web: aiuta l’avversario a finire la gara a Burlada, Navarra

By -

La storia non è recente, è datata 2 dicembre 2012. Però merita di essere raccontata.

Il corridore basco Iván Fernández Anaya era in competizione in una corsa campestre a Burlada, Navarra. In seconda posizione, a una certa distanza dietro il leader della corsa Abel Mutai, medaglia di bronzo nella 3000 metri alle Olimpiadi di Londra. Quando arrivano nel tratto finale, il keniano si ferma 10 metri prima della linea d’arrivo pensando di aver raggiunto il traguardo e vinto la gara.

Iván Fernández Anaya avrebbe potuto superarlo e ottenere l’oro. Invece si ferma e suggerisce all’avversario di continuare a correre, perché la corsa non era ancora finita. È finito 2°, guidando il Kenyota fino al traguardo. A fine gara ha dichiarato: 

“Anche se mi avessero detto che la vittoria mi avrebbe garantito un posto nella squadra spagnola per i campionati europei, non l’avrei fatto. Perché oggi, con il modo in cui vanno le cose in tutti gli ambienti: nel calcio, nella società, nella politica, in cui sembra che tutto sia permesso, un gesto di onestà è anche più importante “

Più in basso il video

X BurladaX Navarra kenyotaX Iván Fernández AnayaX corsaX gestoX rinuncia primo postoX bel gesto sportX gesti sportivi memorabiliX encomiabiliX bei gestiX azioni belleX belle azioni sportX sportività

 

3 Comments to La storia che ha commosso il web: aiuta l’avversario a finire la gara a Burlada, Navarra

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.