Highlights & Riassunto della calda situazione pre-calcio mercato

By -

Anche se ufficialmente il calciomercato comincierá il 1 Luglio 2015, le squadre di Serie A non hanno perso tempo e non appena si è concluso l’ultimo campionato, si sono messe all’opera per rinforzarsi in vista della prossima stagione che prenderà il via il 23 Agosto, in vista degli Europei 2016.

Lorenzo B. – per il Diario di Vic

Si preannuncia una stagione lunga e difficile come la storia della Serie A vuole, con il ritorno del Bologna dopo un anno di purgatorio e con la prima esperienza di due debuttanti assolute, Carpi e Frosinone, vere e proprie sorprese del campionato cadetto appena concluso.

Juventus Champions

Juventus Champions

Se quest’ultime due squadre punteranno sui prestiti di giovani dalle belle speranze della grandi squadre, discorso diverso va fatto per le prime della classe. Osservando queste prime settimane, si capisce che, a dispetto della crisi economica e del FPF (Fair Play Finanziario), i soldi ci sono eccome. Partiamo dai Campioni d’Italia in carica: la Juventus, forte dei guadagni ottenuti con l’ultima campagna europea (100 milioni di euro circa tra premi Uefa, incassi Stadium e market pool), ha molta liquidità e la programmazione non manca di certo.

Già piazzati i primi colpi: Pereyra riscattato immediatamente a 15 milioni dall’Udinese dopo l’ultima stagione mostruosa nella quale si è conquistato un posto come 12esimo titolare, Neto (bloccato oramai da Marzo visto che a fine Giugno va in scadenza di contratto con la Fiorentina), Khedira (campione del mondo con la Germania e dimenticato dal Real Madrid, anche lui preso a zero euro), Rugani (vera sorpresa dello scorso campionato e prossima colonna della Nazionale Italiana), Dybala (secondo molti strapagato, ma a mio parere i 32 milioni piu bonus meglio spesi negli ultimi anni), Zaza (esercitato il diritto di recompra per 15 milioni) ed infine ha ufficializzato il gigante croato Mario Mandzukic.

Fin qui una campagna acquisti di tutto rispetto per migliorare una rosa difficilmente migliorabile qualitativamente ma che aveva bisogno di un rinnovamento visti gli obiettivi raggiunti la scorsa stagione. Vero, Tevez se n’é andato e Pirlo sembra poterlo seguire molto presto, ma Allegri ha giá dimostrato qualità importanti, potrá sicuramente ripetere una stagione importante anche considerate le conferme di Pogba e Vidal.

Discorso diverso va fatto per le due milanesi

Mr. Bee, socio Milan

Mr. Bee, socio Milan

oramai sotto il controllo di proprietari stranieri che hanno portato (fortunatamente per loro) in Italia ingenti quantitá di denaro. Come sempre la programmazione non é il loro forte, basti pensare ai due recenti “no” ricevuti da Galliani da J. Martinez (finito all’Atletico Madrid) e da Ibra, oppure allo scontro per Kondogbia (ottimo giocatore ma 40 milioni sembrano esagerati per tutti visto che 3 anni fa lo si prendeva per 3,5) finito alla corte di Mancini. Adesso il Milan deve trovare nuovi obiettivi mentre l’Inter deve vendere per continuare la campagna acquisti.

In generale il mercato vero e proprio per tutte comincerá dal 25 Giugno, termine ultimo per risolvere le comproprietá che, ricordiamo, saranno abolite dal prossimo anno. La Roma ha risolto sul filo di lana le sue: Nainggolan riscattato ad una cifra altissima (19 milioni) e Bertolacci (8,5), la Juventus invece Berardi (12), e le altre? Aspettiamo con ansia i movimenti di tutte le altre che per motivi vari non hanno ancora ingranato, in particolare la curiositá ricade inevitabilmente sul nuovo corso Sarri a Napoli e su Paulo Sousa appena accasatosi sulla panchina viola.

Di certo un mercato così ricco non lo si vedeva da parecchio tempo…e non é ancora cominciato! Stay tuned!

2 Comments to Highlights & Riassunto della calda situazione pre-calcio mercato

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.