Ecco perché gli animali sentono terremoti

By -

 

Animali sentono terremoti! Ricercatori scoprono il primo sensore del campo magnetico terrestre in un animale!

La scoperta ha dell’incredibile: più o meno ci si aspettava una cosa del genere da sempre, visto che gli animali avvertono in anticipo le catastrofi. I terremoti, per esempio, sono sempre anticipati da variazioni del campo magnetico.

La ricerca prova che i vermi sentano il campo e le sue variazioni. Ma la scoperta potrebbe rivoluzionare la lotta ai sismi e la prevenzione.

Credit: Andres Vidal-Gadea.

Credit: Andres Vidal-Gadea.

All’interno della testa del verme C. elegans , la struttura dell’antenna simile a quella della TV sulla punta del neurone AFD (verde) è il primo sensore dedicato al campo magnetico terrestre identificato su una forma di vita.

Un team di scienziati e ingegneri presso l’Università del Texas, a Austin, ha identificato il primo sensore del campo magnetico terrestre in un animale, trovando nel cervello di un minuscolo verme; un grande indizio per un lungo mistero, il mistero di come le bussole interne animali funzionino (si pensi alle migrazioni).

Differenti animali come le oche, tartarughe marine e lupi sono noti per spostarsi utilizzando il campo magnetico della Terra. Ma fino ad ora, nessuno aveva individuato e capito come. Il sensore, che si trova nei vermi chiamati C. elegans , è una struttura microscopica alla fine di un neurone che altri animali probabilmente condividono, date le similitudini nella struttura cerebrale tra le specie. Il sensore si presenta come un antenna TV in scala, e il vermiciattolo la usa per spostarsi sottoterra.

“È probabile che le stesse antenne siano utilizzate dagli animali, come le farfalle e gli uccelli”, ha detto Jon Pierce-Shimomura, assistente professore di neuroscienze presso la Facoltà di Scienze Naturali e membro del team di ricerca. “Questo ci dà un primo punto d’appoggio per capire come gli animali avvertano il magnetismo.”

I ricercatori hanno scoperto che vermi affamati in tubi di riempiti di gelatina tendono a muoversi verso il sud,una strategia che hanno ipotizzato li aiutasse a trovare cibo.

quando però li hanno portati in laboratori in altre parti del mondo, i vermi non si muovevano tutti alla stessa maniera: a seconda di dove si trovavano, dalle Hawaii, in Inghilterra o in Australia, per esempio, si muovevano tutti in una stessa direzione, ma differente da luogo a luogo. Ad esempio, i vermi australiani andavano verso l’alto. Siccome il campo magnetico cambia da una parte all’altra del mondo, e i vermi sono gli stessi, è evidente avvertano la differenza.

Il neurone che ha il  , chiamato neurone AFD, era già noto per percepire livelli di anidride carbonica e la temperatura.

I ricercatori hanno scoperto la capacità di sentire il campo ‘modificandolo intorno a loro con uno speciale sistema di bobine magnetiche e hanno poi osservato considerevoli differenze di comportamento.

Fonte: Phys.org

10 Comments to Ecco perché gli animali sentono terremoti

  1. La tartaruga d’acqua di mio figlio che solitamente è molto tranquilla stasera era molto agitata e si grattava il vetro della tartarughiera. Dopo un po’ c’è stata la scossa 3.9

Rispondi a Barbara Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.