Deutsche Bank crisi: Moody’s taglia il rating

By -

Deutsche Bank crisi: dopo gli articoli dei mesi passati (qui e qui e qui) il primo gruppo bancario tedesco stenta a riprendersi da bilanci pieni di titoli tossici incamerati prima e dopo la crisi del 2008. Graham Summers, responsabile strategist dei mercati per Phoenix Capital Research, parla chiaro.

Deutsche Bank è molto esposta su derivati e non ha reagito bene alla decisione di  Moody’s di tagliare il rating su alcuni suoi bond, definendosi “molto deluso” benché l’agenzia non si sbilanci sull’outlook mantenendolo fermo alla valutazione precedente. Il rating calcolato è solo a due livelli sopra quello di junk (C), cioè bond spazzatura. I tecnici ritengono che tuttavia DB abbia in pancia derivati per un valore complessivo di 75 triliardi di dollari, circa 20 volte il Pil della Germania e vicino al valore del Pil globale.

Deutsche Bank Crisi

Deutsche Bank Crisi

Certo, Deutsche Bank non è sola: le banche statunitensi hanno in pancia 200 triliardi in derivati potenzialmente tossici, di cui più del 75% rappresentato da contratti sui tassi di interesse. Le banche TBTF (Too-Big-to-Fail), troppo grandi per fallire, hanno una esposizione sugli SWAP sui tassi calcolata in $156.000 miliardi.

Nel mentre, un’altra banca, HSBC, ha comunicato che taglierà circa 50 mila posti di lavoro nei prossimi 2 anni, per risparmiare ogni anno 5 miliardi di euro.

24/05 13:58 CET  – euronews.com 

Detusche Bank, “retrocessione” da parte di Moody’s

Non è facile per una banca reinventarsi in un momento di bassa crescita economica e di tassi d’interesse azzerati. Lo sa bene Deutsche Bank, che ha subito l’abbassamento della propria nota di credito da parte diMoody’s proprio per le suddette ragioni. L’agenzia di rating statunitense, nella sua nota, sottolinea il difficile compito dell’amministratore delegato John Cryan, il quale da mesi sta tentando di semplificare le operazioni, tagliare i costi e chiudere i tanti contenziosi in corso con le autorità. Le prospettive ad ogni modo sono indicate come “stabili”, a riprova dei potenziali benefici del piano strategico al 2020.

BRIEF-Moody’s downgrades Deutsche Bank’s ratings; outlook stable

* Moody’s downgrades Deutsche Bank’s ratings; outlook stable

* Outlook on ratings is stable, reflecting potential long-term benefits to creditors of five-year strategy plan through 2020

* Stable outlook reflects actions taken by management team to preserve capital and liquidity during restructuring process Source text : (bit.ly/1sygphj) (Bengaluru Newsroom +91 80 6749-1130; within U.S. +1 646 223 8780)

2 Comments to Deutsche Bank crisi: Moody’s taglia il rating

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.